Recensioni

MagiC64

Breve Descrizione: Emulatore Commodore 64
Scritto da Michael Kramer
Tipo: Shareware, demo limitato a 10 minuti
Hardware usato
per la recensione:
Amiga 4000, Kickstart 3.1, CyberStorm PPC 640e/200+68060/50, CyberVision 64, 50 Mbyte ram, CD-ROM ATAPI Pioneer 10x
Home Page del programma: http://www.magic64.de
Recensione a cura di: Claudio Marro Filosa

Magic64 è un programma che ci permette di emulare il glorioso Commodore 64 permettendoci di utilizzare tutti i programmi e i numerosissimi giochi realizzati per questo computer che ha fatto la storia del computer.

L'emulatore permette di caricare i programmi del C=64 utilizzando praticamente tutti i formati più diffusi: sono infatti supportati D64, T64, P00 e il formato files. Grazie ad appositi menù è possibile impostare l'audio (tramite le librerie playsid.library o 6581sid.library), la grafica (con il completo supporto per le schede grafiche), la CPU e le ROM (emulate o originali), la temporizzazione del video, la gestione degli sprites, la configurazione del joystick, della tastiera e dei floppy disk. E' presente anche un monitor che ci permette in qualunque momento di disassemblare la memoria del C=64.

Magic64 è un programma shareware (la demo, presente su Aminet funziona solo per 10 minuti) e il suo costo di registrazione è di 30 marchi (circa 30.000 lire). La versione utilizzata per la recensione è la 1.8 (Novembre 1998) rilasciata dopo oltre un anno dalla precedente release. L'incremento minimo di versione (da 1.7 a 1.8) potrebbe far erroneamente credere che l'autore abbia apportato miglioramenti marginali al programma, ciò è assolutamente errato, infatti le migliorie apportate sono numerosissime (tra cui la completa riscrittura dell'emulazione della CPU), ora l'emulazione e la compatibilità del C64 è notevolmente migliorata rispetto alla precedente release, solo la versione di FRODO per PPC risulta più veloce (è indispensabile oltre al PowerPC anche una scheda grafica), l'emulazione di un C64 è praticamente perfetta (tranne alcuni giochi che utilizzano i comandi del 1541 non ancora supportati).

Rispetto a FRODO, Magic64 ha un maggiore supporto dei formati per il caricamento dei programmi, una migliore gestione dell'audio ed è meno esigente come richieste hardware, FRODO ha invece una migliore compatibilità per quanto riguarda l'emulazione del drive 1541.

Magic64 risulta sicuramente un ottimo emulatore, se non si dispone di PowerPC e di una scheda grafica (necessari per far funzionare decentemente FRODO) Magic64 diventa una scelta obbligata.

Per registrarsi al programma è possibile tramite internet utilizzando la carta di credito o inviando i soldi tramite vaglia internazionale all'autore.

Voto: 8.5


Indice articoli